Statistiche avanzate in tempo reale

emailchef-5

L’email marketing è un processo di miglioramento continuo: si lancia una campagna, si scopre dove è possibile rifinirla (o cambiarla per intero), si fa un tentativo, e alla fine si fa un passo avanti. Per fare questo, naturalmente, è essenziale ottenere delle statistiche precise su tutte le metriche più importanti di ciascuna newsletter.

eMailChef mette a disposizione due potenti strumenti

  1. Report delle campagne (e degli autoresponder), con tutte le metriche di cui hai bisogno per analizzare i risultati;
  2. Feed dettagliati delle interazioni da parte di ogni singolo contatto

1. Report delle campagne

I nostri strumenti di analytics avanzata ti aiuteranno a capire la performance delle tue email in tempo reale – e come migliorarle. Subito dopo aver inviato la campagna avrai tutti i dati disponibili per i seguenti parametri:

  • tasso di consegna
  • tasso di apertura
  • tasso di click
  • tasso delle disiscrizioni
  • frequenza di rimbalzo (bounce)
  • segnalazioni del tasso di spam

Questi risultati vengono visualizzati tramite dei grafici a torta, in modo da cogliere immediatamente le prestazioni della campagna email. Ma è possibile anche controllare tutti i singoli indirizzi, uno ad uno, per vedere ad esempio chi esattamente ha aperto il tuo messaggio e quando. In breve: tutte le interazioni effettuate dagli utenti sono attentamente monitorate per offrire un controllo completo su ogni invio.

Grafici a torta

  • Grazie all’altissimo livello di dettaglio delle statistiche, è possibile seguire l’andamento cronologico delle campagne, individuando i giorni e le ore in cui i destinatari delle email interagiscono con la newsletter.

    La click map mostra in maniera immediata il successo di ogni call to action contenuta nel messaggio, rendendo ancora più agevole il lavoro di misurazione dell’efficacia della strategia editoriale.

  • Così si visualizza la clic map

E non è finita qui. Una mappa del mondo ti mostrerà la distribuzione territoriale di chi ha aperto la tua newsletter, ovviamente in tempo reale. Questo servizio è perfetto per valutare l’efficacia di una campagna di respiro internazionale. Avrai così uno strumento per valutare se è il caso di declinare diversamente il tuo messaggio a seconda della nazionalità dell’audience.

  • Stampa le statistiche di ogni campagna email in formato cartaceo o PDF, con tanto di copertina e scheda riepilogativa della newsletter.

    Puoi facilmente personalizzare il report scegliendo le sezioni che desideri stampare. Il documento sarà così pronto per essere usato all’interno delle presentazioni aziendali o per essere inviato per email.

    Il procedimento spiegato in questo video include anche la stampa (in PDF o su carta) della newsletter vera e propria.

2. Feed delle interazioni dei contatti

eMailChef mette a disposizione un feed dettagliato delle interazioni che ogni contatto ha avuto con newsletter e autoresponder. Anche questa funzione è di grande aiuto quando si tratta di valutare l’efficacia delle campagne di marketing, al fine di migliorare i tassi di conversione.

  • Per ogni contatto è possibile visualizzare una scheda che mostra la timeline completa, comprensiva del numero delle email ricevute e il tasso di coinvolgimento in termini di apertura e di clic sui link.

    I dati sono aggiornati in tempo reale e sono indicati tutti i collegamenti sui cui l’utente ha cliccato.

  • Contacts activities feed

All’interno della stessa lista, muoversi da una scheda contatto alla successiva è semplicissimo grazie allo slider. Inoltre, è proprio qui che l’utente può ritrovare le informazioni di base di ogni contatto, tra cui:

  • Se è stato aggiunto dall’amministratore dell’account o dallo stesso contatto tramite modulo di iscrizione;
  • La data in cui è entrato a far parte del database;
  • Qual è indirizzo IP e la sua posizione geografica;
  • Lo status della sottoscrizione, cioè se il contatto è attivo o si è disiscritto.

Lo storico di ogni contatto può essere filtrato per tipo di attività, per esempio il tasso di apertura o le email ricevute. Queste ultime possono essere immediatamente visualizzate cliccando sulla relativa campagna all’interno della timeline.