Punta al cuore dei tuoi contatti con i template di San Valentino

Hai visto il calendario? Non manca poi molto al giorno di San Valentino. Forse vorrai scaldare il cuore ai tuoi contatti, offrendo una buona occasione per acquistare un prodotto oppure un servizio per rendere l’anniversario speciale.

Ecco i nostri “amorosi” (e nuovissimi) template di San Valentino:

  • San Valentino sconto regalo - Newsletter Template

  • San Valentino profumeria - Newsletter Template

  • San Valentino gioielleria - Newsletter Template

  • San Valentino gatto animali - Newsletter Template

  • San Valentino dolci cucina - Newsletter Template

  • San Valentino rose fiori fioraio - Newsletter Template

  • San Valentino cena per due romantica - Newsletter Template

  • San Valentino vestiti moda per lei e lui - Newsletter Template

  • San Valentino profumi - Newsletter Template

Puoi usare i nostri template subito dopo aver fatto login nella tua dashboard di eMailChef.

I nostri layout sono testati per essere performanti su tutti i dispositivi e i maggiori client di posta elettronica. Provali!

Cosa scrivere per San Valentino

Già, quale contenuto proporre agli abbonati alla tua newsletter per San Valentino? A noi vengono subito in mente:

  • Vacanza breve
  • Tour personalizzato
  • Cena fuori casa
  • Ingresso alle terme
  • Prodotti per la cura della persona
  • Massaggio

Troppo classico? E allora perché non pensare a una playlist tematica di canzoni, alla ricetta per preparare un manicaretto oppure a una consegna espressa di bellissimi fiori? Non sono da disdegnare le tecnologie, gli accessori di design e l’abbigliamento.

Si dice che, in vita, il vescovo Valentino regalasse rose ai fidanzati per augurare loro un’unione felice.

Le possibilità sono infinite perché – diciamocelo – San Valentino è anche una scusa per regalare (e regalarsi) un piccolo sfizio.

Il tono di voce per l’email di San Valentino

Non rimanere vittima dei clichè. Il 14 febbraio non porta con sé l’obbligo di esprimersi in modo zuccheroso e disseminare emoji coi cuoricini per ogni dove. Ricorda che San Valentino è una buona occasione per stringere le relazioni con tutti i tuoi abbonati, nessuno escluso.

Ecco allora che il tono di voce con cui scrivere la tua email promozionale varia anche in base al prodotto o servizio che offri. Se la dolcezza è d’uopo per la classica cenetta a lume di candela, un tocco di ironia invece non guasta quando offri l’occasione per portarsi a casa un bel prodotto di tendenza.

Non temere di sperimentare, i tuoi clienti apprezzeranno lo spirito e la tua creatività, soprattutto se non hai copiato e incollato qualche aforisma noto e stranoto nel titolo dell’email.

L’oggetto da scrivere nell’email di San Valentino

L’attesa del 14 febbraio vedrà una competizione per la visibilità nelle caselle email degli utenti a dir poco… appassionata! Ma si sa, nell’email marketing non esiste la medaglia d’argento e l’obiettivo è vincere cuore e mente dei consumatori. L’oggetto dell’email è determinante per risvegliare l’attenzione dell’utente che fa scroll nella sua inbox.

Premesso che gli emoji con i cuori ??? sono proprio azzeccati per l’oggetto dell’email, non dimenticare di inserire il segnaposto con il nome dell’utente, in modo da rendere la comunicazione più personale. Questo, insieme al cuore del messaggio, deve essere contenuto all’interno di 60 caratteri circa (più preheader: noi te lo consigliamo sempre).

Ma cosa scrivere di preciso? Come diciamo spesso in questo spazio, mettiti nei panni del consumatore. Su quale messaggio avresti voglia di cliccare? Quello che possiamo suggerirti è di essere diretto, accattivante e fare riferimento al concetto di “scarsità” del prodotto o servizio offerto, compatibilmente con la sua natura. Qualche esempio:

“E se sono single?”

L’email di San Valentino va bene comunque. Anzi, in questo caso puoi davvero sperimentare con il tono di voce e suscitare un senso di complicità. Non sarà un caso se in Cina esiste un Singles’ Day che è diventato popolarissimo tra consumatori e negozi, sia online che offline.

Lo sapevi? Il Singles’ Day in Cina è l’11 novembre perché la data 11-11 può essere intesa come una rappresentazione stilizzata di quattro individui solitari.

Offerte e tentazioni piacciono a tutti, anche a chi si sente escluso oppure è indifferente nei confronti di una certa ricorrenza. Vien da sé che, se i tuoi contatti si sono registrati indicando il genere (e magari anche la data di nascita, per conoscere l’età), ti verrà semplice inviare email dal contenuto particolarmente azzeccato.

 

Allora cosa aspetti? Stupisci i tuoi contatti utilizzando i nostri template per una strepitosa newsletter di San Valentino. E se scocca il colpo di fulmine coi tuoi iscritti, lasciamo a te l’onore del brindisi. ?

Lascia un commento