Email di Halloween, i nuovi template sono arrivati

Ci siamo, le zucche stanno per accendersi!

Per l’occasione, i grafici di eMailChef hanno creato tanti nuovi email template di Halloween pronti per essere personalizzati e spediti ai tuoi contatti. Abbiamo pensato infatti che inviare una newsletter speciale sia il modo giusto per stupire il tuo pubblico e acquisire nuovi clienti.

Chi fa email marketing sa che Halloween è un’occasione ghiotta per sperimentare con una comunicazione non canonica. È vero che è una festa che nasce negli Stati Uniti, ma ormai spopola anche negli altri paesi e moltissimi brand stanno cogliendo l’opportunità per mettersi in mostra con una campagna di email marketing ad hoc.

Perché un’email di Halloween

Halloween permette di essere creativi da molti punti vista e anche il brand più serioso può truccarsi con un velo di ironia. Hai l’opportunità di presentare prodotti e servizi con una veste grafica unica in linea con l’atmosfera di Halloween, magari attirando l’attenzione grazie a promozioni e sconti programmati proprio per l’occasione.

Noi di eMailChef non ci limitiamo a metterti a disposizione bellissimi template nuovi di zecca (trovi alcuni esempi poco più in basso), ma anche qualche consiglio editoriale.

1 – Il target dell’email di Halloween

Certamente i giovani rappresentano i destinatari ideali di un’email a tema Halloween. Non dovresti però pensare che tutto il resto del pubblico sia indifferente a una grafica scherzosamente dark. D’altra parte si tratta di comunicare prodotti o servizi da vendere e una newsletter accuratamente progettata e attraente rappresenta sempre un valore aggiunto.

Usa quindi senza esitazione uno dei modelli che mettiamo a disposizione!

 

  • Template per email di halloween

  • Template per email di halloween

  • Template per email di halloween

  • Template per email di halloween

  • Template per email di halloween

  • Template per email di halloween

Desideri modificare subito questi template e inviarli ai tuoi clienti? Registrati gratuitamente su eMailChef, vedrai quanto è semplice lavorare con il nostro editor!

2 – Cosa comunicare con l’email di Halloween

Puoi comunicare qualunque cosa. Vengono subito alla mente oggetti per il make-up, giocattoli, dolciumi, serate nei locali e abbigliamento a tema horror, ma anche prodotti e servizi tra i più svariati possono beneficiare di una veste grafica che aggiunge tanta originalità al modo di presentarli.

Tutto sta nella scelta di immagini e parole. Le promozioni vengono calate all’interno di un’iconografia a tema con un linguaggio un po’ diverso dal solito. Ecco quindi che una notte in albergo, una cena al ristorante, una proposta di viaggio diventano una seducente “tentazione”, perfettamente in linea con il messaggio più famoso di Halloween, trick or treat.

3 – Personalizza con i segnaposto

Sia che si tratti dell’oggetto dell’email che della formula di saluto, inserire il nome del destinatario all’interno del messaggio è una consuetudine ormai consolidata. Questo vale anche per la newsletter di Halloween.

Quando si inviano le email, infatti, è importante coinvolgere i destinatari, evitando che si sentano come un numero all’interno della tua mailing list. Magari hai speso tempo e lavoro per segmentare i contatti e non vuoi che questo vada sprecato.

Ti bastano due clic per inserire i segnaposto all’interno dell’editor di eMailChef, guarda il nostro tutorial.

Ricorda: l’oggetto della newsletter dovrebbe contenere dai 30 ai 60 caratteri, con le informazioni più importanti collocate nelle prime 30-35 battute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.