Glossario dell’email marketing – F

Fidelizzazione

Un nuovo cliente al suo primo acquisto con te è una buona notizia, un vecchio cliente che torna è la conferma di quanto stai facendo bene. La fidelizzazione è l’insieme delle tecniche del marketing per ottenere l’attenzione costante da parte dei vecchi clienti in vista di nuovi acquisti.

La tecnica più comune per ottenere questo risultato è il programma di fidelizzazione, dove alla clientela vengono offerti premi e incentivi per gli acquisti ripetuti nel tempo. È sempre opportuno iniziare questa relazione sin dal primo contatto con il cliente.

Grazie alla sua fisiologica flessibilità, l’email marketing si presta a questo scopo ancor più della vecchia tessera a punti.

Fogli di stile (o CSS)

Lavorando nel tuo sito internet, chissà quante volte ti sarà capitato di imbatterti in una riga come:

“stile normale” = carattere Verdana, Font 11 pixel, colore nero

Cascading style sheet (CSS, foglio di stile) è una modalità per descrivere come gli elementi HTML devono essere visualizzati su schermo. Specificando una serie di stili, come nell’esempio, puoi applicarli a qualunque dei tuoi testi web. Il fine del CSS è proprio quello di permettere agli sviluppatori di creare uno stile uniforme all’interno delle pagine di uno stesso sito. Una modifica al CSS causa un cambiamento simultaneo di tutte le pagine che vi fanno riferimento.

Follow-up

I tuoi contatti hanno già ricevuto la newsletter che illustra le tue ultime offerte che terminano alla fine della settimana. Trascorsi 4 giorni, ne riceveranno un’altra che mette il focus sulla scadenza temporale e li invita a passare all’azione.

Questo è un classico esempio di azione di follow-up. È un messaggio o una sequenza di messaggi inviati automaticamente trascorso un certo tempo dalla prima email oppure in risposta a un’azione (o non azione) degli abbonati. Li stimola a scegliere un piano a pagamento anziché la prova gratuita, partecipare a un sondaggio, lasciare un feedback dopo l’acquisto, approfittare dello sconto sull’upgrade che scade stasera, ecc.

Le piattaforme professionali di email marketing permettono di settare le condizioni per l’invio del messaggio di follow-up.

Footer (o piè di pagina)

È la parte inferiore della newsletter, visivamente ben distinguibile dal corpo dell’email perché vi trovano posto contenuti specifici. Il footer è un elemento importante nel costruire quell’aura di “rispettabilità” che il destinatario percepisce riguardo al mittente. È necessario che sia coerente col design dell’email e piacevole a vedersi.

Il piè di pagina non deve mancare di tutta una serie di elementi. In questo post ti offriamo una spiegazione passo-passo.

Form

È il modulo con cui richiedi i dati all’utente. È necessario compilarlo per registrarsi al tuo sito e per usufruire dei servizi che offri. Ogni dato viene richiesto con un campo la cui compilazione può essere obbligatoria o facoltativa. Comprende anche la casella per accettare la normativa sulla privacy e, eventualmente, iscriversi alla tua newsletter.

Con eMailChef procedi in questo modo per creare i form.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.