Scopri i nuovi email template del Black Friday 2019 (e Cyber Monday)

Il Black Friday 2019 è vicino, ma da tempo la data è già nei pensieri di molti di noi, frequentatori seriali oppure occasionali di ecommerce. L’occasione è ghiotta per intercettare il flusso dello shopping sul web.

Magari pensi che queste giornate da bollino rosso siano una cosa d’oltreoceano. Errore: nel 2018 gli acquisti durante il Black Friday in Italia hanno superato per la prima volta il miliardo di euro, con un impressionante +35% sull’anno precedente.

Per quest’anno si stima una spesa di 203 euro per acquirente italiano. Finora i ricavi sono andati in prevalenza a beneficio dei grandi brand dell’ecommerce come Amazon, che per primi hanno saputo cavalcare l’onda.

Il nostro obiettivo è che tutti possano fare email marketing di qualità e beneficiare di questa occasione. Per questo, i designer di eMailChef hanno creato tanti bellissimi email template per il Black Friday 2019, tutti nuovi di zecca e pronti a essere personalizzati con pochi clic e inviati ai tuoi contatti.

  • Template per email di halloween

  • Template per email di halloween

  • Template per email di halloween

  • Template per email di halloween

  • Template per email di halloween

  • Template per email di halloween

Vieni subito a provarli! Li trovi tutti (e altri ancora) nella galleria dei template del tuo account eMailChef

La porta sullo shopping di Natale

Il Black Friday (e anche il Cyber Monday) è qualcosa di più di un giorno di saldi. Infatti, la gente lo usa spesso per risparmiare sugli acquisti natalizi. Ecco allora che un po’ di lavoro di pianificazione è destinato a essere premiato.

Quali canali usare? Il modo migliore per avviare la comunicazione con i potenziali acquirenti è quello di inviare una newsletter con le tue offerte “calde”. La speranza di fare un buon affare nel tuo negozio può sedurre l’utente, ma spetta a te accompagnarlo mano nella mano verso l’acquisto.

Queste email si riconoscono chiaramente da quelle che invii di solito, per esempio su base mensile, grazie alla grafica decisamente riconoscibile. Puoi inviarne anche più d’una durante il periodo che si avvicina al “venerdì nero”, offrendo variazioni sul tema, mostrando prodotti diversi o differenti call to action. Ne parliamo subito.

Un esempio di strategia email per il Black Friday 2019

Che si tratti di prodotti fisici oppure di servizi, l’obiettivo è di creare forti aspettative per il 29 novembre e – perché no – anche per il Cyber Monday del 2 dicembre, se il tuo mercato copre gli oggetti tecnologici.

Una buona idea è quella di accompagnare il pubblico attraverso un percorso comunicativo volto a generare l’attesa e, allo stesso tempo, rimarcare che le promozioni sono tutte a scadenza. Potresti quindi inviare una successione di email.

1 – Email di teaser

Quando mancano due settimane al Black Friday 2019, invia un primo messaggio. Puoi usarlo per mostrare i tuoi prodotti più appetibili, oppure dare spazio a un countdown con giorni, ore e minuti che separano dall’inizio delle vendite.

Ma soprattutto metti in bella mostra il tuo marchio: la comunicazione importante è che parteciperai al Black Friday, hai in serbo grandi offerte per il tuo pubblico, occorre solo attendere ancora un po’.

2 – Email per il giorno del Black Friday

Il 29 novembre sarà un giorno di fuoco, la competizione sale alle stelle. Per questo l’attenzione deve essere riportata sul tuo brand, per quanto è possibile.

Ecco che un’email ricorda che le offerte saranno valide ancora per poche ore è la mossa giusta. Il pubblico deve decidere se approfittare delle tue fantastiche offerte. Adesso o mai più.

3 – Email di saldi prolungati

Se ritieni che sia il caso di mandare il messaggio “fuori tutto” riguardo a una certa merce, non esitare a inviare questa email.

In questo caso non lesinare sui dettagli. Meglio essere chiari su quali siano i beni in offerta e fino a quando la promozione rimane valida.

Consigli extra

  • Non ci stancheremo mai di ribadirlo: personalizzare l’oggetto delle email con il segnaposto è importante per il tasso di apertura;
  • Sii creativo! Come per Natale o per Halloween, sono questi i periodi in cui i brand devono dare il massimo nel differenziarsi l’uno dall’altro, mostrando la propria unicità. Si tratta del mix tra immagine, stile e tono di voce;
  • Il tuo obiettivo è colpire in un clic l’attenzione del lettore. Abbi perciò cura che il messaggio sia sempre responsive sui principali dispositivi e client di posta elettronica. Grazie ai nostri bravissimi sviluppatori, con eMailChef questo non sarà un problema;
  • Chi ha cliccato sulle call to action delle tue email? Chi ha comprato? Sono tutte informazioni preziose per fare azioni di follow up e vendere ancora di più. Organizza i tuoi contatti in segmenti basati su quello che ti dicono le analisi dei risultati di invio;
  • Usa i tuoi canali sui social network per amplificare i messaggi. Le immagini che hai messo in newsletter andranno benissimo anche per Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.