7 Email di ringraziamento da inviare ai clienti

Come dire grazie per una strategia di email marketing vincente

Offrire agli utenti la migliore customer experience non significa soltanto avere un ottimo servizio clienti e dimostrarsi efficienti e puntuali, ma anche ricordarsi delle piccole cose.

Una semplice email di ringraziamento può fare la differenza quando si tratta di costruire un rapporto di fiducia con subscribers e clienti. Specialmente se la tua attività è piccola o in crescita, è fondamentale che tu ti distingua dai colossi del web, dagli e-commerce più affermati o dalle catene di hotel più popolari, puntando sul lato più umano del marketing.

Per far ciò – e quella che ti stiamo per dare è una bella notizia – sono sufficienti dei piccoli accorgimenti, che richiedono un investimento in termini di tempo e denaro davvero piccolo se confrontato con i potenziali benefici che ne potrai trarre. Oggi vogliamo appunto parlarti di una delle strategie più semplici per assicurarti un rapporto privilegiato e di fiducia con i tuoi clienti effettivi o potenziali: l’invio delle email di ringraziamento, conosciute in inglese come thank you email.

Questo tipo di messaggio è molto potente perché è capace di innescare un meccanismo di passaparola che farà crescere la tua reputazione e, di conseguenza, anche i tuoi affari. Poter contare su un bacino di utenti attivo e fidelizzato (che crede in te e nei valori del tuo brand) è un ottimo punto di partenza e costituisce una vera e propria garanzia nei momenti di crisi.

Non sai cosa scrivere nei testi delle tue email di ringraziamento? Non hai a disposizione i giusti template o non conosci le varie tipologie di thank you email? Non preoccuparti, siamo qui per aiutarti.

Ecco le 7 Email di ringraziamento che devi assolutamente inviare ai tuoi clienti per trarre il massimo dalla tua strategia di email marketing.

1.Email di ringraziamento per le festività

Ogni festa è buona per dimostrare ai tuoi clienti che pensi a loro e ringraziarli per la fedeltà che ti hanno sempre dimostrato. Le email di Natale e di fine anno, in particolare, si prestano bene a ospitare dei ringraziamenti. Scegli template accattivanti e divertenti e ricompensa i clienti più fedeli con coupon, sconti speciali e regali. La tua attenzione verrà sicuramente premiata!

Newsletter di ringraziamento per le festività

2.Email di anniversario

Grazie alle email di anniversario puoi far sentire i tuoi clienti parte del tuo successo. Vai oltre i semplici ringraziamenti generici e dì grazie agli utenti in occasioni particolari, come l’anniversario della nascita della tua azienda o l’anniversario del primo ordine. Sono loro i fautori della tua fortuna e non c’è modo migliore di fidelizzarli che far loro capire che ne sei consapevole e che li ringrazi.

Newsletter di ringraziamento per un anniversario

3.Grazie per il soggiorno o per aver partecipato a un evento

Hai un hotel oppure hai semplicemente invitato degli ospiti a un evento (una mostra, una presentazione, un’asta)? Non dimenticarti di inviare ai tuoi ospiti una mail di ringraziamento per il loro soggiorno o per la loro presenza.
Dimostra loro che per te e per il tuo brand le persone non sono solo numeri, ma parte integrante del percorso che stai facendo.

Newsletter di ringraziamento per soggiorno o per aver partecipato a un evento

4.Grazie per l’iscrizione

Quando un utente si iscrive alla tua mailing list (sia che tu abbia scelto la modalità single opt-in o double opt-in) si aspetta una conferma via email. Non limitarti a confermare l’avvenuta iscrizione ma ringrazia il tuo nuovo subscriber facendolo sentire il benvenuto in un nuovo gruppo. Approfitta della mail di ringraziamento per raccontare i valori del tuo brand e per inserire link ai tuoi contenuti o sconti speciali riservati ai nuovi iscritti. 

Siccome le email di conferma iscrizione (così come quelle di conferma ordine) sono davvero importanti per la tua reputazione, ti consigliamo di automatizzare il loro invio con una piattaforma di email marketing professionale come eMailChef. 

Newsletter di ringraziamento per l’iscrizione

5.Grazie per il tuo ordine

A ogni ordine effettuato il cliente deve subito ricevere una mail di conferma che includa:

  • un “grazie” di apertura (seguito dal nome proprio dell’utente o da un nome generico)
  • un riepilogo dell’ordine
  • un link per il controllo dello stato dell’ordine

Puoi approfittare di questo messaggio per inserire delle info aggiuntive, come un invito a seguire i profili social della tua attività.

Se non hai un e-commerce ma gestisci un hotel, non dimenticare di inviare la conferma di prenotazione ai tuoi futuri ospiti. Per avere ulteriori idee consulta le nostre pagine dedicate all’email marketing per il turismo e all’email marketing per hotel durante l’emergenza Covid.

Newsletter di ringraziamento per un ordine

6.Grazie per il feedback o la review

Le recensioni sono fondamentali per costruirti una buona reputazione. Utilizza le email per incoraggiare i tuoi clienti a lasciare un commento, impegnati per garantire il miglior servizio possibile e non ti crucciare se dovessi ricevere delle critiche negative, ma anzi usale per migliorarti. Invia una mail con un form da compilare facendo capire ai tuoi clienti che per te la loro opinione è davvero importante.

Non dimenticare di ringraziare chi usa il suo tempo per scrivere una recensione, offrendo in cambio sconti, buoni regali o contenuti speciali.

Newsletter di ringraziamento per un feedback o review

7.Grazie per aver condiviso

Le email sono un ottimo modo per fare rete e incentivare il passaparola. Offri ai tuoi utenti la possibilità di condividere dei codici sconto con i loro amici e poi non dimenticare di ringraziarli!

18 strategie di email marketing per aumentare le vendite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.